Villa Costa Smeralda

Qualche parola sul progetto

Recupero di una casa di vacanza costituita da un agglomerato di piccole unità immobiliari collegate tra di loro. L’obiettivo era conservare l’integrazione con gli altri edifici circostanti, offrendo un valore aggiunto alla struttura.

Da dove siamo partiti

La costruzione risale agli ’70-’80 e si presentava con impianti obsoleti e con le ambientazioni interne non più adeguate alle esigenze della committenza. Si trattava di concepire nuovi impianti e una nuova struttura per godersi appieno la bellezza del territorio.

Il risultato finale

L’intervento ha portato ad un organismo funzionale che, salvaguardando la privacy di ogni unità, ha risaltato la centralità della casa principale. L’equilibrio tra le forme, l’uso di materiali semplici e di sicuro effetto estetico, la scelta di soluzioni innovative rappresentano la principale carta d’identità di questo progetto.

Aspetti stimolanti

L’intervento rinnova l’organismo architettonico senza modificare il rapporto con il paesaggio circostante.

Offrendo nuovi spazi e una nuova combinazione degli ambienti, la soluzione ha incontrato il pieno consenso dei committenti che hanno potuto godere pienamente del loro investimento immobiliare.