Attico a Milano

Qualche parola sul progetto

Ristrutturazione di un appartamento che si sviluppa su tre livelli per una superficie totale di circa mq 750.

L’unità immobiliare è caratterizzata dall’ultimo piano composto da lastrico solare a giardino pensile, veranda e serra.

Da dove siamo partiti

La residenza si configurava in modo scoordinato, con due distinte unità nei primi due livelli, mentre l’attico era raggiungibile attraverso la scala condominiale risultando non annessa all’appartamento sottostante. Una soluzione scomoda e poco efficiente per una struttura con un potenziale altissimo.
Gli impianti e le componenti edilizie erano totalmente obsolete e insoddisfacenti.

Il risultato finale

L’intervento ha portato a un organismo funzionale che si sviluppa in maniera continuativa su tre livelli, ritrovando in tutti gli ambienti lo stesso tema progettuale.

Oltre alle funzioni di base di un’unità residenziale, abbiamo creato un giardino pensile con giochi d’acqua e con un’area multifunzione dedicata al fitness: il risultato è davvero impeccabile.

Aspetti stimolanti

Il risultato finale ottenuto risulta ancora più esaltante per tutte le difficoltà operative affrontate durante le fasi del cantiere. Si è trattata di una vera e propria sfida, in cui allo Studio Behar è stato richiesto di ottenere il massimo risultato da una struttura con un alto potenziale.

La sfida è stata vinta pienamente e dalle foto è possibile riconoscere alcuni aspetti assolutamente innovativi e stimolanti di questo grande progetto di ristrutturazione e progettazione.